Sezione salto di blocchi

Ultimo aggiornamento: 18-07-2021

Archivio Notizie

 11-ott-21

Obbligo di Green pass per il personale delle amministrazioni pubbliche e a tutti i soggetti che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di volontariato presso l’amministrazione comunale

Obbligo di Green pass per il personale delle amministrazioni pubbliche e a tutti i soggetti che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di volontariato presso l’amministrazione comunale

Con decreto legge N. 127 del 21 settembre 2021 il Governo ha ulteriormente esteso l'obbligo della certificazione verde Covid-19 (Green Pass).

Dal 15 ottobre 2021 la certificazione verde è richiesta:

  • a tutti i lavoratori e le lavoratrici del settore pubblico, compresi i titolari di cariche elettive o di cariche istituzionali di vertice
  • a tutti coloro che svolgono, a qualsiasi titolo, la propria attività lavorativa o di formazione o di volontariato presso la pubblica amministrazione

I lavoratori che non sono in possesso della certificazione verde COVID-19 sono considerati assenti ingiustificati fino alla presentazione della certificazione (e comunque non oltre il 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza), senza conseguenze disciplinari e con diritto alla conservazione del rapporto di lavoro. Per i giorni di assenza ingiustificata non è prevista alcuna retribuzione.

La verifica sul rispetto delle prescrizioni è a carico del datore di lavoro.

Le certificazioni verdi COVID-19  sono rilasciate al fine di attestare una delle seguenti condizioni:

  • aver completato il ciclo vaccinale oppure aver effettuato la prima dose o il vaccino monodose (la certificazione ha validità di dodici mesi al completamento del ciclo vaccinale);
  • la guarigione dall'infezione da Sars-CoV-2 (la certificazione ha validità di sei mesi dall'avvenuta guarigione);
  • l'effettuazione di un test molecolare ( anche su campione salivare) o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (la certificazione ha validità di 48 ore).

Il green pass non è richiesto a bambini con età inferiore a 12 anni e ai soggetti esenti su base di idonea specifica certificazione medica.

Il green pass si può ottenere:
- collegandosi al sito www.dgc.gov.it , tramite SPID, tessera sanitaria o documento di identità
- con App Immuni
- con App IO
- dal proprio fascicolo sanitario elettronico
- rivolgendosi al proprio medico o pediatra di famiglia o in farmacia.

Le misure igienico-sanitarie da rispettare in tutti gli uffici e spazi comunali sono le seguenti: obbligo di mascherina all'interno degli edifici pubblici e anche all'esterno laddove non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale, obbligo di igienizzare le mani, divieto di accesso per chi presenta sintomi collegabili al Covid, distanza interpersonale di almeno un metro.

Green pass e ritorno in ufficio, le Faq per la Pubblica amministrazione

 Altre notizie correlate

Immagine di copertina per AVVISO “MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE” BUONI SPESA COVID-19 Avvisi

19-ott-21

AVVISO “MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA’ ALIMENTARE” BUONI SPESA COVID-19

In attuazione delle “Misure urgenti di solidarietà alimentare” il Comune di Ostuni informa che sono aperti ....